Produzione NIAGARA
<< Niagara  

Non si conoscono molte informazioni su questa ditta milanese.
Sappiamo comunque che i mulinelli Niagara venivano costruiti nel capolugo lombardo dalla ditta BEL-PA s.n.c di Annibale Bellina in via Pizzi, 16.

Appare chiaro che l’acronimo ‘BEL-PA’ indica, nella prima parte le iniziali del cognome ‘Bellina’ mentre per la seconda parte possiamo solo formulare ipotesi.
Le lettere ‘PA’ potrebbero essere le iniziali di un altro cognome, oppure (più difficilmente) del nome del sig. Bellina.
I Niagara erano commericializzati dal famosissimo RAVIZZA e da Achille Fusi, sempre di Milano, e da altri rappresentanti dei quali si conosce Armando Zani, in via Pomponazzi, 4.
La produzione spazia da modelli estremamente semplici e ‘poveri’ di contenuti tecnici ad altri dalla progettazione e costruzione decisamente più accurate.

Il loro prezzo era comunque contenuto rispetto ai concorrenti più blasonati dell’epoca.
Nel 1959 il Niagara Sport costava £ 2.200, il Super £ 4.300 ed il Supreme £ 5.200, davvero poco al confronto con un Cargem 33 Mignon (£ 9.000) o con un Alcedo Micron (£ 10.000).
L’attività della Niagara ebbe inizio quasi sicuramente agli albori degli anni ’50 (come si può evincere dalle caratteristiche dei primi mulinelli) per poi cessare negli anni ’70.
Gli ultimi modelli costruiti fuorono i MINIRAPID e MICRORAPID, sui quali però non compare più il marchio Niagara.
I mulinelli destinati al mercato estero furono lo SPORTMANN MAPS (copia dello ‘Sport’ seconda serie). I ‘MAPS 125 Export’ e ‘Forever Export 300S’ (copie dello SPRING) i ‘MAPS 500 Export’ e ‘Forever Export 280’ (copie del CLASSIC) e molto probabilmente, i già citati MINIRAPID e MICRORAPID.

Roberto Granata - Ottobre 2012

Mercato Nazionale
Mercato Estero

 

 

 

 

Eventi del settore
I Marchi Italiani
Articoli vari
Mulinelli Esteri
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Il forum ANTIPES
Libri di riferimento
Avvisi importanti
HOME   -   IL  COLLEZIONISMO   -   LA STORIA   -   I MARCHI   ITALIANI   -    CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  DOCUMENTI ASSOCIATIVI  -  NOTE LEGALI
 
ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102
www.antipes.it
 
 
realizzazione web Sergio Di Marco- 2012 / 2017
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.