Produzione SPEM
<< SPEM  

La più antica fabbrica di attrezzi da pesca Italiana, la sua fondazione risale al 1750,  la  SPORT- PESCA  di  A. Monzini & Garlandini, Via Larga 16, Milano, era molto apprezzata per la sua raffinata attrezzatura.

Spem logo
 
Spem - mulinelli antichi Italiani
 
Spem porta esche e mulinelli
 
Spem porta esche e mulinelli
 
Spem porta esche e mulinelli
 
Spem porta esche e mulinelli
 

A causa delle restrizioni commerciali imposte dal Regime, le quali impedivano l’importazione di alcuni  articoli, la Sport-Pesca inizia a distribuire prodotti Made in Italy, riscuotendo un vasto consenso in patria e nelle colonie.
Nel primo dopoguerra la ditta cambia la denominazione che diventa SPEM,      << acronimo di Sport, Pesca, Milano>>, ed inizia la produzione di mulinelli da pesca, il primo modello fu la mitica Trotiera in noce, poi seguita da mulinelli rotanti sia da mosca che da fondo, tra i primi mulinelli da lancio troviamo l’IDEAL, uno dei rari pivottanti costruiti in Italia.
Questo marchio produsse una vasta gamma di mulinelli da lancio per le varie esigenze di pesca, ebbe anche successo all’estero per il quale produsse prevalentemente modelli economici, abbiamo ritrovato diversi esemplari persino in Australia.

Renzo Di Paolo - Ottobre 2012 (ultimo agg.nto marzo 2014)

Eventi del settore
I Marchi Italiani
Articoli vari
Mulinelli Esteri
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Il forum ANTIPES
Libri di riferimento
Avvisi importanti
HOME   -   IL  COLLEZIONISMO   -   LA STORIA   -   I MARCHI   ITALIANI   -    CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  DOCUMENTI ASSOCIATIVI  -  NOTE LEGALI
 
ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102
www.antipes.it
 
 
realizzazione web Sergio Di Marco- 2012 / 2017
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.