<< APM - AGAL  
Captor

Questo mulinello è meccanicamente tra i migliori di questo marchio, come si evince dalla copia, della pubblicità dell’epoca, ha gli ingranaggi elicoidali su cuscinetti ed è ricco di accessori.
Personalmente apprezzo molto anche il design.
Venne prodotto in diverse colorazioni e in tre versioni.
La seconda, porta nel coperchio, sotto la scritta Captor, il nuovo logo AGAL ed il numero del modello.
Inoltre venne eliminato, il (definito nella pubblicità) “bottone posteriore per la lubrificazione”.
La terza versione ha il corpo ancora più accattivante, di sezione triangolare, e il pomo frizione in alluminio a tre razze, caratteristico di questo marchio.

 
 
Collezione Marco Rossi - Milano
Collezione Marco Rossi - Milano
Visualizza il part-list
 
II° versione
 
III° versione
 
Renzo Di Paolo - gennaio 2014  

Scheda Tecnica

peso 270 g.
rapporto 3,25 : 1
ingranaggi elicoidali
anti-ritorno presente
bobina alluminio forata
colore verde chiaro martellato
note
  • mulinello raro
Eventi del settore
I Marchi Italiani
Articoli vari
Mulinelli Esteri
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Il forum ANTIPES
Libri di riferimento
Avvisi importanti
HOME   -   IL  COLLEZIONISMO   -   LA STORIA   -   I MARCHI   ITALIANI   -    CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  DOCUMENTI ASSOCIATIVI  -  NOTE LEGALI
 
ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102
www.antipes.it
 
 
realizzazione web Sergio Di Marco - 2012 / 2018
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.