Nettuno Extra - mulinello antico
<< Nettuno  
Extra - II versione

La seconda versione differisce dalla prima per le seguenti variazioni:

  • La girante è rigata ed è realizzata in pressofusione. Il diametro è di 62 mm. E' identica a quella del P2 e di molti altri modelli e monta un archetto di ultima generazione in netto contrasto con il corpo praticamente realizzato a mano; sono evidenti i segni degli aggiustaggi eseguiti per rimediare ad una rozza fusione.
    L'impressione è che questa accozzaglia sia il frutto di un assemblaggio eseguito con resti di magazzino (i corpi) uniti a giranti "riqualificate" come quelle del P2 (che lo sostituì dieci anni più tardi). A suffragare ulteriormente la mia ipotesi vi è la verniciatura, operazione inimmaginabile in epoca prebellica.
  • E' sparita la dicitura "MADE IN ITALY", …forse un bene, visto che la stessa risultava scritta capovolta.

Un particolare curioso rilevato, ancora una volta, riguarda l'antiritorno nella sola parte terminale della leva che lo comanda. Il perno è a sezione quadra e quindi non può ruotare; la vite non sufficientemente lunga tanto da allontanare il dentino dalla corona implicano che l'antiritorno risulta fisso e non può essere disinserito se non tenendo in trazione il pomo. Tale operazione risulta particolarmente improbabile da effettuarsi in fase di pesca in quanto il meccanismo è posto proprio nel lato della manovella....

Nettuno Extra - mulinello antico
 
Nettuno Extra - mulinello antico
 
Nettuno Extra II versione
La sezione quadra del perno non consente il disinserimento.
 
Renzo Di Paolo - Giugno 2012   
- agg.nto Novembre 2014   
- ultimo agg.nto Dicembre 2017   

Scheda Tecnica

peso 310 g
rapporto 1 : 4
ingranaggi conici
anti-ritorno fisso
bobina alluminio con asole
colore verniciato grigio
note

mulinello raro

Eventi del settore
I Marchi Italiani
Articoli vari
Mulinelli Esteri
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Il forum ANTIPES
Libri di riferimento
Avvisi importanti
HOME   -   IL  COLLEZIONISMO   -   LA STORIA   -   I MARCHI   ITALIANI   -    CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  DOCUMENTI ASSOCIATIVI  -  NOTE LEGALI
 
ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102
www.antipes.it
 
 
realizzazione web Sergio Di Marco - 2012 / 2018
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.