Nettuno rotante da 65mm - prototipo
<< Nettuno  
Rotante 65mm - prototipi

Grazie alla collaborazione dell'Amico collezionista Mauro Bezzetto ed un casuale recente ritrovamento, ho la fortuna di presentare due prototipi di rotanti Nettuno da 65millimetri sconosciuti fino ad oggi (luglio 2018).

Nettuno rotante da 65mm - prototipo
Prototipo Bezzetto: decisamente il più datato dei due. Da notare la scarsa finitura del piede al quale è stata lasciata addirittura l'eccedenza di fusione. Bobina piena tipica dei modelli più antichi.
 
Nettuno rotante da 65mm - prototipo
Assenza del cicalino e relativo pulsante di comando.
Nessuna etichetta, nessun logo!
 
Nettuno rotante da 65mm - prototipo
Il passafilo in ceramica (lo ritroveremo nei primissimi modelli),
finitura del piede inesistente (non potrebbe mai essere montato su di un porta-mulinello).
 
Nettuno rotante da 65mm - prototipo
La particolare geometria del piede strettissimo, a forte spessore e molto spartano, potrebbe alloggiare al massimo su di una canna del diametro di 10mm.
 
Nettuno rotante da 65mm - prototipo
Prototipo Renzo Di Paolo: Un po' più curato del precedente, il piede non ha più l'escrescenza di fusione e presenta già delle grossolane limature che assottigliano le estremità le quali danno già un senso di evoluzione. Bobina piena (senza fori).
 
Nettuno rotante da 65mm - prototipo
Manca ancora il cicalino ma il peduncolo del piede è paragonabile al precedente, sicuramente diverso da quelli che conosciamo. Notare in alto al centro la classica etichetta incollata che si usava in quel periodo con riportato il prezzo (600 lire). Nessun marchio
 
Nettuno rotante da 65mm - prototipo
Piede ancora con curvatura piccolissima adatta per alloggiare un diametro di soli 10 mm. E' probabile che all'epoca questi oggetti venissero montati su canne naturali semplicemente legati con dello spago.
 
Renzo Di Paolo - Agosto 2018  

Scheda Tecnica

peso entrambi 160g
rapporto 1 : 1
ingranaggi no
anti-ritorno no
bobina metallo pieno
colore non verniciato
note

2 prototipi da 65mm

Eventi del settore
I Marchi Italiani
Articoli vari
Mulinelli Esteri
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Il forum ANTIPES
Libri di riferimento
Avvisi importanti
HOME   -   IL  COLLEZIONISMO   -   LA STORIA   -   I MARCHI   ITALIANI   -    CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  DOCUMENTI ASSOCIATIVI  -  NOTE LEGALI
 
ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102
www.antipes.it
 
 
realizzazione web Sergio Di Marco - 2012 / 2018
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.