<< Un VR veramente eccezionale !!  

L’amico e vice Presidente, Francesco Guido, mi ha ceduto un rotante Ofmer VR2.
In occasione di una manifestazione, continuavo a controllare e rigirare il mulinello, perché ero certo che qualcosa oltre al colore già di per se singolare, qualche differenza che al momento mi sfuggiva. Dopo un po’, forse, per togliermi da i piedi, Francesco mi dice: “ ma perché non te lo prendi visto che stai continuando a studiarlo!”
Fu così, lo afferrai, portato a casa, lo aggiunsi nel “limbo” dove i mulinelli restano in attesa della inesorabile revisione. Quando è arrivato il suo turno, smontato, messo a confronto degli altri esemplari in mio possesso e .... L’istinto non mi aveva tradito, quell’esemplare, si è dimostrato una miniera di informazioni che mi accingo a descrivere:

  • Mi sono accorto che questo mulinello presenta due diversi tipi di frizione, una prima con il pomo di diametro maggiore, al suo interno, alloggiano tre piccole molle, le quali rendono progressiva la frizione; composta di soli tre dischi. La seconda di diametro minore, invece nell’assieme di dischi, include anche due molle a tazza che assolvono alla già menzionata funzione. Da notare infine che anche il fissaggio meccanico del gruppo frizione (viti di bloccaggio) sono diverse.
  • Il colore: questo marrone, personalmente dopo tanti anni di militanza nel campo del collezionismo alieutico, non lo avevo mai visto.
  • I cuscinetti, mai avrei immaginato che all’interno del mozzo, della bobina, ci potessero essere ben due cuscinetti a sfera. All’epoca era una cosa straordinaria per un mulinello così modesto.
  • Infine il pezzo forte, un dettaglio quasi impercettibile che solo occhi esperti possono notare ossia, una piccola incisione, una “griffe” posta sul braccio della manovella. Quella <<R>>, sormontata dalla scritta “OFMER” ad oggi anche questa sconosciuta.

Come sempre esorto i nostri simpatizzanti a raccontarci storie come questa che costituiscono il sale, l’essenza di questa nostra passione.
Vi aspetto

 
OFMER VR rotante particolare
 
OFMER VR rotante particolare
 
OFMER VR rotante particolare
 
OFMER VR rotante particolare
 
OFMER VR rotante particolare
 
OFMER VR rotante particolare
 
Renzo Di Paolo - aprile 2015    
Eventi del settore
I Marchi Italiani
Articoli vari
Mulinelli Esteri
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Il forum ANTIPES
Libri di riferimento
Avvisi importanti
HOME   -   IL  COLLEZIONISMO   -   LA STORIA   -   I MARCHI   ITALIANI   -    CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  DOCUMENTI ASSOCIATIVI  -  NOTE LEGALI
 
ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102
www.antipes.it
 
 
realizzazione web Sergio Di Marco- 2012 / 2016
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.