<< Raffio - a volte basta poco...  

A volte basta poco...
ho avuto il piacere e la fortuna di avere tra le mani due esemplari di Raffio, un mulinello artigianale ampiamente descritto nella scheda a esso dedicata.
Il motivo di questo articolo è che curiosando come spesso faccio con questi rari esemplari, mi sono reso conto immediatamente con grande stupore che i numeri di serie erano sequenziali, avevo di fronte a me il dieci e l’undici di uno stesso modello rarissimo.
Come recita il proverbio: “ l’appetito vien mangiando”; continuo ad indagare noto subito dopo che le bobine ed i pomi manovella sono uguali ma di diverso colore!!
Anche gli eccentrici non sono identici; vuoi vedere che anche le manovelle non lo sono? Bingoo!! Sono differenti anche quelle.
La ricerca continua e trovo che anche il piede è differente, uno più lungo dell’altro, a questo punto decido di operare, apro i coperchi e le sorprese continuano. Quello più vecchio, il 10 non ha i particolari interni numerati mentre l’11 invece si….
Ma non dovrebbe essere il contrario?
Se si vuole razionalizzare un lavoro, si tenta di ridurlo non di aumentarlo…… che spettacolo!!!!
.

Vedi la scheda tecnica del RAFFIO
 
 
RAFFIO - antico e raro mulinello italiano
 
RAFFIO - antico e raro mulinello italiano
 RAFFIO - antico e raro mulinello italiano
 
RAFFIO - antico e raro mulinello italiano
 
RAFFIO - antico e raro mulinello italiano
 
Renzo Di Paoloo - Novembre 2015    
 
Eventi del settore
I Marchi Italiani
Articoli vari
Mulinelli Esteri
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Il forum ANTIPES
Libri di riferimento
Avvisi importanti
HOME   -   IL  COLLEZIONISMO   -   LA STORIA   -   I MARCHI   ITALIANI   -    CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  DOCUMENTI ASSOCIATIVI  -  NOTE LEGALI
 
ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102
www.antipes.it
 
 
realizzazione web Sergio Di Marco- 2012 / 2016
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.