Vortex raro mulinello italiano
<< Vortex  

Ecco un una delle più rare "copie" del mulinello svizzero "Berna".
Così viene descritto da Giovanni Randone Olgiati nel suo libro "Lanciare", sia nell'edizione di dicembre del 1943 che su quella successiva datata aprile del 1945:
"Vortex - mulinello simile al Berna, costruito in metallo (Decoltal), fornito in astuccio con doppia bobina e garantito per cinque anni con ricambio (viti e rotelle) in caso di smarrimento"
.
L'amico Silvano Baraldi, nel suo libro "Mulinelli da Pesca Italiani" V volume, riporta che il mulinello veniva costruito a Pasiano di Pordenone (PN) dalla ditta Cesare Toffolon - Articoli per la pesca .

Un particolare ringraziamento devo all'amico Antonio Magliocchetti per avermi dato l'opportunità di poter eseguire le foto relative al meraviglioso modello con etichette esposto nella scheda.

Vortex raro mulinello italiano
 
Vortex raro mulinello italiano
 
Vortex raro mulinello italiano
 
Vortex raro mulinello italiano
 
Vortex

Un piccolo dettaglio da rilevare nell'immagine della pubblicità:
il mulinello raffigurato mostra un coperchio, fissato con tre viti, anche dal lato della manovella così come quello esposto di seguito!

 
Vortex vecchio mulinello italiano
 
Vortex vecchio mulinello italiano
 
Vortex vecchio mulinello italiano
 
 
Sergio Di Marco - gennaio 2017  

Scheda Tecnica

peso 240 g
rapporto 3,1 : 1
ingranaggi conici
anti-ritorno assente
bobina alluminio
colore alluminio
note
  • corpo realizzato dal pieno
  • datazione fine anni "30 / primi anni "40
Eventi del settore
I Marchi Italiani
Articoli vari
Mulinelli Esteri
Visualizza gli ultimi inserimenti
Richiedi informazioni
Il forum ANTIPES
Libri di riferimento
Avvisi importanti
HOME   -   IL  COLLEZIONISMO   -   LA STORIA   -   I MARCHI   ITALIANI   -    CONTATTACI    -   RICONOSCENZE   -  DOCUMENTI ASSOCIATIVI  -  NOTE LEGALI
 
ASSOCIAZIONE COLLEZIONISTI ANTICHE ATTREZZATURE DA PESCA
Via Trento, 4 - 16018 - MIGNANEGO (GE)
Cod. Fisc 95157730102
www.antipes.it
 
 
realizzazione web Sergio Di Marco- 2012 / 2016
 

Informazioni relative al funzionamento della "memoria cache".

E' consigliabile sempre forzare il browser web a ricaricare, tramite il tasto funzione "F5" (refresh della memoria cache), le pagine che si stanno visualizzando dal proprio computer (per alcuni browser è necessario la combinazione: Ctrl + F5).
Memorizzare le informazioni relative alla navigazione web nella cache del computer permette di accedere molto più velocemente fra le pagine che si visitano più di frequente. Tuttavia, è possibile però che la versione del contenuto web che si sta visualizzando non sia quello più aggiornato.
Questo accade perché il browser web continua a caricare alcune informazioni dalla cache del computer anziché  dalle pagine web disponibili. Forzando il browser a caricare le informazioni direttamente dalla fonte web (refresh cache) permetterà di  visualizzare i contenuti realmente disponibili.